Quale trattamento per la Disfunzione Erettile? | Disfunzione erettile e sessualita
Opzioni di trattamento | Trova una soluzione contro la disfunzione erettile

Quale trattamento per la Disfunzione Erettile?

Ci sono diverse terapie per il trattamento della disfunzione erettile: prima imparerai a conoscerle, prima potrai tornare a condividere e goderti momenti di intimità con la tua partner.

""

Qual è il percorso terapeutico per risolvere la disfunzione erettile?

Il medico selezionerà e ti illustrerà le opzioni che meglio si adattano a te e alle tue esigenze, considerando:

  • Cambiamenti dello stile di vita come: smettere di fumare, perdere peso e mangiare più sano
  • Farmaci per via orale VIAGRA®, CIALIS®o LEVITRA®
  • Farmaci iniettabili direttamente nel pene
  • Dispositivi trans uretrali (ad esempio, MUSE®)
  • Dispositivi vacuum

Se le opzioni di trattamento sopra indicate non fossero adatte o efficaci per il tuo caso, allora una protesi peniena potrebbe essere un’opzione appropriata.

 

Cambiamenti nello stile di vita

I classici suggerimenti per un corretto stile di vita possono migliorare anche la tua disfunzione erettile4, come:

  • Smettere di fumare
  • Ridurre il consumo di alcol
  • Perdere peso
  • Esercizio fisico regolare
  • Ridurre lo stress

Queste azioni non rappresentano una soluzione istantanea, ma possono contribuire a migliorare il flusso sanguigno e il funzionamento dei nervi. Se hai difficoltà prova a dirlo alla tua partner, mantenere uno stile di vita sano insieme o provare nuove situazioni di coppia potrà accrescere il vostro legame e rafforzare il rapporto.
Leggi i nostri consigli per le coppie nell’articolo dedicato.

 

Terapia farmacologica

Quando i cambiamenti di stile di vita da soli non funzionano, la terapia farmacologica è normalmente il passo successivo. La maggior parte di questi farmaci funzionano in modo simile, integrando nell’organismo una sostanza chimica naturale presente nel corpo che rilassa i muscoli del pene. Il loro obiettivo è quello di migliorare la risposta alla stimolazione sessuale, aumentando il flusso di sangue nel pene e favorendone di conseguenza l’erezione.
La terapia farmacologica può avere effetti collaterali come mal di testa, mal di schiena o mal di stomaco e l’efficacia non è la stessa su ciascuno di noi: se hai il diabete o se hai subito una prostatectomia i farmaci potrebbero non essere efficaci o ancora, potrebbero non essere indicati se stai assumendo nitrati (comunemente prescritti per il dolore toracico) o nel caso di malattie cardiovascolari5. Ecco perché consultare il tuo medico è di fondamentale importanza, al fine di valutare la soluzione più adatta al tuo organismo.

 

Iniezioni intracavernose

Per combattere la disfunzione erettile un’altra opzione terapeutica è rappresentata dalle iniezioni intracavernose. A seguito della procedura, tra i 5 e i 20 minuti successivi, si verificherà l’erezione: il rischio è però una durata maggiore alle 4 ore e, per questo, le iniezioni non sono di solito tollerabili nel lungo periodo.6

 

Supposte uretrali

Un’altra terapia è rappresentata delle supposte uretrali: un applicatore contenente un piccolo pellet (supposta) viene inserito nell’uretra ed il pellet viene rilasciato. Gli effetti collaterali più comuni sono dolore o micro sanguinamento dell’uretra7.

 

Vacuum

I dispositivi vacuum sono sistemi a pressione negativa che, aspirando l’aria, sfruttano il vuoto per indurre l’erezione. Il cilindro trasparente viene posizionato attorno al pene in modo da far affluire il sangue nei corpi cavernosi e, una volta raggiunta l’erezione, un anello di gomma viene fatto scorrere verso la base del pene per impedirne il deflusso. A quel punto il dispositivo può essere rimosso. L’erezione in genere dura abbastanza a lungo per un rapporto sessuale ma il pene può essere freddo al tatto e la fascia di gomma può limitare l’eiaculazione8. L’anello di gomma non deve inoltre essere lasciato in posizione per più di mezz’ora o potrebbe creare complicanze.

 

Impianti di protesi peniena

Nel caso in cui tutte le precedenti opzioni terapeutiche non fossero adatte o efficaci per te, una protesi peniena può essere la soluzione giusta. La protesi peniena è un dispositivo medico che viene impiantato mediante un intervento chirurgico al fine di consentire l’erezione. Gli impianti si adattano alla tua anatomia e in genere non intaccano la tua sensibilità o la capacità di eiaculare: a meno che non ci sia una condizione medica che lo impedisca10 potrai dunque avere un orgasmo naturale.

5: https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/erectile-dysfunction/diagnosis-treatment/drc-20355782

6: Caverject™ Prescrivere informazioni. Pharmacia & Upjohn Company. Rivisto ottobre 2016.

7: https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/erectile-dysfunction/diagnosis-treatment/drc-20355782

8: https://www.mayoclinic.org/diseases-conditions/erectile-dysfunction/diagnosis-treatment/drc-20355782

10: Dealing with Erectile Dysfunction. UCLA Urology. http://urology.ucla.edu/dealing-with-erectile-dysfunction. Accessed September 2007.

Condividi questo articolo