Impiantare | Trova una soluzione contro la disfunzione erettile

Cosa è un a Protesi Peniena? Come funzione?

“Ho provato tutte le terapie che pensavo potessero aiutare, ma niente è stato efficace. Così ho detto, beh, devo farlo perché è l’unica soluzione che ho. E, l’unica cosa che rimpiango è di non averlo fatto prima, perché sono un uomo molto più felice dopo l’impianto di protesi peniena.”

– Martino*

protesi peniena idraulica
protesi peniena idraulica

Scegli l’opzione migliore per te.

Una protesi peniena è un dispositivo che viene impiantato nel pene ed è studiato per ottenere e mantenere l’erezione per il tempo desiderato. Una volta impiantato, ti permette il perfetto controllo del tuo corpo. Può essere utilizzato in qualsiasi momento e, a differenza di altre opzioni di trattamento dove ci può essere un breve periodo di attesa, è efficace immediatamente. Una protesi peniena è la soluzione ideale se soffri di disfunzione erettile e non sei riuscito a risolverla con le altre opzioni terapeutiche disponibili.

Un impianto di protesi peniena comporta una procedura chirurgica di routine. La maggior parte degli uomini può tornare a casa al massimo 2 giorni dopo l’intervento chirurgico, e dopo il recupero completo, solitamente 6 settimane, puoi riprendere la tua attività sessuale.1 L’urologo ti spiegherà i dettagli della procedura, il processo di recupero, e l’utilizzo dell’impianto.

Gli impianti di protesi peniena rappresentano uno standard di cura sicura ed efficace anche se sei affetto da disfunzione erettile da molti anni.2 La protesi ti offre l’opportunità del ritorno all’intimità.

Coloplast ti offre due tipi di impianti:

  • Titan® protesi idraulica: l’erezione è comandata e si percepisce come una naturale erezione. Scopri di più sulla protesi idraulica nell’articolo dedicato

 

protesi peniena malleabile
protesi peniena malleabile
  • Genesis® protesi malleabile che rende il pene permanentemente rigido; può essere particolarmente adatta se hai una limitata destrezza della mano.3 Scopri come funziona Genesis nel nostro articolo.

Entrambe le tipologie di protesi peniena vengono impiantate all’interno del corpo e sono totalmente integrate ed invisibili, entrambe rendono possibile un’erezione immediata quando lo desideri.

Ogni volta che vuoi e per quanto tempo tu e la tua partner lo vogliate. Avrai un nuovo controllo della tua vita sessuale e ritornerai ad una vita normale.

Dopo l’intervento: ci possono essere complicanze?

Sentirai l’impianto quando è gonfio così come quando è sgonfio. Tuttavia, nessuno saprà che hai un impianto a meno che non venga palpato lo scroto dove è possibile avvertire la protuberanza della pompa. Inizialmente dovrai abituarti alla protesi, tuttavia, potrai godere di una normale erezione con orgasmo ed eiaculazione, e presto ti abituerai.

Tuttavia qualche complicanze può esserci: sintomi post-operatori del tratto urinario inferiore dovuti solitamente al catetere che è stato posizionato dopo l’intervento. Questi sintomi di solito migliorano entro due settimane dall’intervento.

Le infezioni di solito si manifestano in due o tre settimane dall’intervento. Occasionalmente, questo può accadere più tardi nel processo di guarigione, ma è meno probabile. Avere lividi e gonfiore dello scroto e del pene, subito dopo l’operazione, è quasi sempre normale. Vedrai un miglioramento di solito in due settimane, tuttavia, se questo non accade e il dolore aumenta, contatta il tuo urologo il prima possibile.

Share this article